roberto arioli una collezione all'albero d'oro di levanto
autori  
getulio alviani
franco angeli
arman (fernandez armand)
enrico baj
aldo ballo
joseph beuys
max bill
alighiero boetti
agostino bonalumi
antonio calderara
enrico castellani
ugo celada da virgilio
mario ceroli
christo
gianni colombo
lucio del pezzo
sonia delaunay
fortunato depero
nicolai diulgheroff
csar domela
piero dorazio
lucio fontana
piero gilardi
camille graeser
robert indiana
emilio isgr
allen jones
ugo la pietra
roy lichtenstein
verena loewensberg
richard paul lohse
urs luthi
pavel mansurov
giuseppe maraniello
enzo mari
fausto melotti
francois morellet
ugo mulas
bruno munari
ugo nespolo
mario nigro
peter phillips
gianni piacentino
michelangelo pistoletto
fabrizio plessi
concetto pozzati
ugo pozzo
mario radice
mel ramos
edival ramosa
man ray
jean-baptiste roosevelt
mimmo rotella
emilio scanavino
mario schifano
jesus raphael soto
superstudio
emilio tadini
wassilakis takis
joe tilson
victor vasarely
luigi veronesi
renato volpini
andy warhol
tom wesselmann
acquarelli gouaches chine
altro
bozzetti pubblicitari
cartoline firmate
dipinti
disegni

fotografia
grafiche
inviti a mostre
libri
manifesti e manifesti firmati
multipli
ornamenti e gioielli d'artista

piatti
progetti
quadri antichi
sculture
tecniche miste



christo


Christo Javacheff nato a Gabrovo, in Bulgaria, il 13 giugno 1935. Dopo gli studi di Belle Arti a Sofia (1953-1956), si trasferisce a Parigi nel 1958 forma il gruppo dei nuovi realisti. Le sue prime opere sono dei dipinti astratti e degli impacchettamenti di oggetti (bottiglie, bidoni, cartoni, tavoli ecc.) o di modelli viventi nella tela o nella plastica.
Jeanne-Claude Denat de Guillebon, francese. Nata a Casablanca in Marocco il 13 giugno 1935, lei e Christo sarebbero nati lo stesso giorno alla stessa ora. Si laureata in filosofia nel 1952 a Tunisi.
I due si incontrano nel 1958, anno che segna l'inizio della loro collaborazione artistica. Christo principalmente l'artista, e Jeanne-Claude l'organizzatrice : Le opere destinate al pubblico sono firmate da Christo e Jeanne-Claude, i disegni da Christo .
Dopo essere immigrati negli Stati Uniti nel 1964, cominciano a realizzare dei progetti di ampio respiro, intervendendo in maniera diretta ed effimera su degli edifici, dei monumenti o dei paesaggi interi.


indietro / back
stampa questa pagina
avanti / forward
aggiungi ai preferiti / add to favourites