roberto arioli una collezione all'albero d'oro di levanto
autori  
getulio alviani
franco angeli
arman (fernandez armand)
enrico baj
aldo ballo
joseph beuys
max bill
alighiero boetti
agostino bonalumi
antonio calderara
enrico castellani
ugo celada da virgilio
mario ceroli
christo
gianni colombo
lucio del pezzo
sonia delaunay
fortunato depero
nicolai diulgheroff
cÚsar domela
piero dorazio
lucio fontana
piero gilardi
camille graeser
robert indiana
emilio isgr˛
allen jones
ugo la pietra
roy lichtenstein
verena loewensberg
richard paul lohse
urs luthi
pavel mansurov
giuseppe maraniello
enzo mari
fausto melotti
francois morellet
ugo mulas
bruno munari
ugo nespolo
mario nigro
peter phillips
gianni piacentino
michelangelo pistoletto
fabrizio plessi
concetto pozzati
ugo pozzo
mario radice
mel ramos
edival ramosa
man ray
jean-baptiste roosevelt
mimmo rotella
emilio scanavino
mario schifano
jesus raphael soto
superstudio
emilio tadini
wassilakis takis
joe tilson
victor vasarely
luigi veronesi
renato volpini
andy warhol
tom wesselmann
acquarelli gouaches chine
altro
bozzetti pubblicitari
cartoline firmate
dipinti
disegni

fotografia
grafiche
inviti a mostre
libri
manifesti e manifesti firmati
multipli
ornamenti e gioielli d'artista

piatti
progetti
quadri antichi
sculture
tecniche miste



bruno munari


bruno munari nasce a milano nel 1907.
a diciott'anni inizia a lavorare presso studi di grafica.entra in contatto coi futuristi della seconda ondata con cui espone alla galleria pesaro in numerose collettive nel 1927,1929,1931,1932.
partecipa inoltre ad alcune edizioni della biennale di venezia, della quadriennale romana e della triennale di milano.
risale al 1930 la sua prima scultura aerea che apre la strada alla celebre serie delle MACCHINE INUTILI.
in seguito si distacca progressivamente dal gruppo dei futuristi, mantenendo una posizione autonoma.
nel 1948 Ŕ tra i fondatori, con dorfles, monnet e soldati, del movimento arte concreta che propone una visione interdisciplinare delle arti.
il suo impegno nel design diventa continuativo a partire dal 1957 quando inizia la collaborazione con la ditta danese di milano.
prosegue l'attenzione di munari verso il mondo dell'infanzia progettando il famoso abitacolo, spazio abitabile trasformabile.
nel 1979 riceve un altro COMPASSO D'ORO proprio per l'abitacolo.
altri premi: menzione d'onore dell'accademia delle scienze di new york, premio andersen, premio della japan design foundation, premio lego,
e premio accademia dei lincei.
invitato alla biennale di venezia nel 1986, nel 1989 gli Ŕ conferita laurea honoris causa in architettura dall'universitÓ di genova.
muore a milano il 30 settembre 1998.


per questo autore
sono disponibili:


grafiche

libri
multipli
progetti
tecniche miste
grafiche
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
10 opere 1930-1979
9 serigrafie + 1 scultura da viaggio-
formato cm. 33x48
tiratura 100 copie numerate e firmate a mano dall'autore-
edizione centro rs-como
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
positivo negativo-1951/83 variante
serigrafia a 2 colori su carta rosaspina fabriano-
dimensioni cm.120x120-
tiratura 33 copie numerate e firmate a mano dall'autore.
edizione plura milano 1983
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
positivo negativo-1951/83
serigrafia a 2 colori su carta rosaspina fabriano-
formato cm. 120x120-
tiratura 33 copie numerate e firmate a mano dall'autore-
edizione plura- milano 1983
libri
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
tinguely e munari: opere in azione
monografia a cura di bruno corÓ, pietro bellasi, alberto fiz, miroslava hajek e guido magnaguagno.
edito in occasione della mostra al "centro arte moderna e contemporanea della spezia"-edizioni gabriele mazzotta 2004-milano
multipli
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
sensitiva-1940/1990
multiplo in legno dipinto e acciaio armonico.
cm. 21x50x10-100 esemplari numerati e firmati a mano dall'autore.
edizione plura milano
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
struttura continua-1961/1984
multiplo in alluminio
edizione imago dp -milano
clicca per ingrandire l'immagine
bruno munari
positivo negativo -1954/84
multiplo in legno laccato
serigrafato a 2 colori-
dimensioni cm. 70x120x1,5
tiratura 30 copie numerate e firmate a mano dall'autore-
edizione plura- milano 1984

pagine:
1 2
indietro / back
stampa questa pagina
avanti / forward
aggiungi ai preferiti / add to favourites