roberto arioli una collezione all'albero d'oro di levanto
autori  
getulio alviani
franco angeli
arman (fernandez armand)
enrico baj
aldo ballo
joseph beuys
max bill
alighiero boetti
agostino bonalumi
antonio calderara
enrico castellani
ugo celada da virgilio
mario ceroli
christo
gianni colombo
lucio del pezzo
sonia delaunay
fortunato depero
nicolai diulgheroff
césar domela
piero dorazio
lucio fontana
piero gilardi
camille graeser
robert indiana
emilio isgrò
allen jones
ugo la pietra
roy lichtenstein
verena loewensberg
richard paul lohse
urs luthi
pavel mansurov
giuseppe maraniello
enzo mari
fausto melotti
francois morellet
ugo mulas
bruno munari
ugo nespolo
mario nigro
peter phillips
gianni piacentino
michelangelo pistoletto
fabrizio plessi
concetto pozzati
ugo pozzo
mario radice
mel ramos
edival ramosa
man ray
jean-baptiste roosevelt
mimmo rotella
emilio scanavino
mario schifano
jesus raphael soto
superstudio
emilio tadini
wassilakis takis
joe tilson
victor vasarely
luigi veronesi
renato volpini
andy warhol
tom wesselmann
acquarelli gouaches chine
altro
bozzetti pubblicitari
cartoline firmate
dipinti
disegni

fotografia
grafiche
inviti a mostre
libri
manifesti e manifesti firmati
multipli
ornamenti e gioielli d'artista

piatti
progetti
quadri antichi
sculture
tecniche miste


ugo celada da virgilio


la figura di ugo celada da virgilio (1895-1995) si staglia solitaria sullo sfondo dell'arte italiana; nonostante alcune affinità con importanti artisti che, come lui, parteciparono alle biennali veneziane del primo dopoguerra, certamente egli resta nella nostra storia dell'arte una presenza inquietante ed originale che merita un acuto ed approfondito studio per la complessità del messaggio contenuto nelle sue opere.
flavio caroli, in un saggio del 1985, sostiene appunto che celada sembra uno dei casi più difficili da decifrare di tutta la moderna storia dell'arte italiana.non è sufficiente definire celada un pittore della realtà, nonostante egli parta sempre da quest'ultima. non possiamo limitarci a valutare l'autore entro i confini angusti di una definizione. questo limite rischia di impedire la completa analisi del raro talento creativo di cui è dotato il nostro artista virgiliano.
nessuno potrà dissuadermi dalla convinzione che celada resta 'escluso' dall'arte più nota soprattutto perché si presenta come un autore difficile e singolare e dunque, come altri ingegni, tarda ad imporsi agli occhi del mondo finché non trovi un mondo disposto ad accoglierlo.


per questo autore
sono disponibili:


dipinti
dipinti
clicca per ingrandire l'immagine
ugo celada da virgilio
ritratto muliebre-1940 circa
olio su masonite-
cm. 91x72- anni '40.
clicca per ingrandire l'immagine
ugo celada da virgilio
ritratto
olio su masonite-dimensioni cm.75x65-firmato in basso a sinistra.
clicca per ingrandire l'immagine
ugo celada da virgilio
ritratto virile
olio su masonite
indietro / back
stampa questa pagina
avanti / forward
aggiungi ai preferiti / add to favourites